La prima ed unica scuola di formazione per lavorare via internet che non ti lascia mai solo. QUI LE INFO COMPLETE

Roger Federer Vs Novak Djokovic – Vince RE Roger al Roland Garros 2011

1 Commento - Autore: Admin - Luxsci - Categoria: Guadagna Con Internet

Roger ricorda a Nole come si perde

Ragazzi che partita, la migliore che abbia mai visto in vita mia. Questi se le son date di santa ragione, ma alla fine il signore del Tennis ha VINTO.

Questi i Parziali in Favore di Fed Express

7/6 – 6/3 – 3/6 – 7/6

Dunque Novak Djokovic perde l’imbattibilità. Mi viene da dire… chi poteva farcela se non il miglior giocatore di tutti i tempi?

E Adesso c’è la grande finale di sempre con 2 veri Amici, Nadal/Federer

Federer mette fine all’imbattibilità di Djokovic e conquista la finale del Roland Garros dove proverà a conquistare il suo 17esimo slam. 7-6, 6-3, 3-6, 7-6 è il risultato dei parziali a favore dell’elvetico al termine di un match quasi eprfetto

Doveva essere il big match della giornata, una sorta di finale anticipata, oltre che per i protagonisti in campo, Novak Djokovic e Roger Federer, rispettivamente numero 2 e numero 3 del mondo, anche per tutto quello che il match implicava, per tutto quello che c’era in palio.

L’imbattibilità del serbo, la prima posizione mondiale che il numero 2 poteva strappare a Rafael Nadal, la rinascita di Federer, considerato l’outsider, la possibilità per lo svizzero di zittire tutti coloro che lo ritenevano ormai spacciato, sul viale del tramonto e vincitore del Roland Garros nel 2009 per l’assenza della sua nemesi, Nadal.

E il match non ha disatteso, ma rimarrà nella storia di questo sport per com’è stato giocato, combattuto e vinto. Vinto da Federer che ha messo fine all’imbattibilità di Djokovic che durava dall’inizio dell’anno, fermando a 41 le vittorie del serbo in questa stagione che, così, non raggiunge John McEnroe e il record da lui firmato nel 1984. 7-6(5), 6-3, 3-6, 7-6(5), è il risultato dei parziali a favore dello svizzero dopo oltre tre ore e mezza di splendido tennis

Federer parte aggressivo sin dall’inizio del match, strappando subito il servizio all’avversario, ma non riesce a mantenerlo e subisce immediatamente il controbreak. Gioca meglio lo svizzero che prova a variare il gioco, approfittando anche di un Djokovic non perfetto, soprattutto durante i propri turni di battuta.

Tuttavia è proprio il serbo ad allungare per primo, scippando il servizio all’elvetico alla prima occasione nel sesto gioco. Ma Federer non si dà per spacciato e dopo aver recuperato il break di svantaggio nel gioco successivo ed essersela vista brutta nel decimo game quando, sul proprio servizio salva due set point, trascina l’avversario al tie break dove ha la meglio per 7-5.

Nel secondo set il cammino è più agevole per l’ex numero 1 del mondo che in breve sale sul 5-2 e si procura ben cinque set point sul servizio del serbo che pare non sapere più che pesci pigliare.

Djoker le annulla tutte e riesce ad accorciare sul 5-3, ma si arrenderà nel game successivo, permettendo al rivale di conquistare anche il secondo set. Ormai la strada sembra avviata verso l’ultimo atto del torneo parigino per Federer che, però, si rilassa un po’ e, forse, dà per scontata la resa di Djokovic. Ma il numero 2 del mondo ha dimostrato di essere tipo tosto e pur non avendo nel palmarès i trofei del più illustre collega, ha le armi per competere con lui.

Dopo aver vinto il primo gioco del terzo parziale ai vantaggi, Nole strappa il servizio allo svizzero nel game successivo esale 3-0. Non dovrà fare altro che mantenere il break di vantaggio e l’impresa gli riesce fino al termine della frazione che si aggiudica per 6-3.

Si va, dunque, al quarto set. Le ombre della sera iniziano a prendere posto sul Philippe Chatrier e il timore di organizzatori e pubblico è che il match si possa concludere sabato. Lo spettro del quinto parziale, infatti, aleggia nell’aria quando, dopo un sostanziale equilibrio, sul 4-4 Djokovic strappa il servizio a Fed-Express e va a servire per aggiudicarsi la frazione.

Questa volta, però, tiene alta la concentrazione Roger e anche il ritmo, strappando il primo 15 del game con uno splendido cross di rovescio su cui il serbo non può nulla e in breve si procura tre palle del controbreak. Ne annulla due il serbo ma non fa altrettanto sulla terza che è quella buona. Rimane in vita l’elvetico e a naturale conseguenza del set è il tie break.

Federer parte bene conquistando un minibreak di vantaggio ma lo cede immediatamente. poco importa, il servizio funziona a meraviglia, le prime viaggiano ad oltre 200 km/h, gli ace fioccano a grappoli e il ro vescio, come tutti gli altri colpi, funziona che è una meraviglia. Dunque, sale 6-3 lo svizzero che si procura tre match point. I primi due sono sul servizio di Djokovic che li annulla, ma il terzo è proprio sulla battuta dell’elvetico che non sbaglia. Chiude con un ace Roger e si aggiudica il tie break per 7-5. Game, set and match per il numero 3 del mondo che sulla terra parigina compie una vera impresa.

Innanzitutto ferma l’imbattibilità di Djokovic e si merita i ringraziamenti di Nadal che con il successo dello svizzero mantiene ancora per qualche tempo la prima posizione del ranking. Comunque vada l’ultimo atto dello slam, rimarrà numero 1 perchè il serbo avrebbe dovuto accedere alla finale per diventare nuovo numero 1 del mondo. Se gioca come ha fatto finora, però, non dovrà temere Djoker perchè l’appuntamento è solamente rimandato. ( forse )

Ma compie un’impresa Federer oggi perchè, dato per spacciato, ha smentito tutti dimostrando per l’ennesima volta (come se ce ne fosse bisogno) che ha ancora qualcosa da dire in questo sport e domenica potrà farlo. Tra lui e il 17esimo torneo del Grande Slam c’è l’eterno rivale, Nadal, per una finale che, forse, tutti, in fondo, si auguravano. E comunque vada, vinca il migliore. ESport

Federer, Grande Signore del Tennis, A te Rendiamo Omaggio.

Guarda il video Cliccando Qui

Nicola

Un commento per Roger Federer Vs Novak Djokovic – Vince RE Roger al Roland Garros 2011

Lascia un commento